Kjell Nordström

Autore di Funky Bussines

Kjell Nordström
Inglés · Sueco

Tra la pazzia e l’iperbole che ha circondato la nuova economia, il dottor Kjell A. Nordström è un guru del nuovo mondo delle imprese. Il suo stile dinamico lo rende uno speaker molto apprezzato in tutto il mondo. Ha lavorato come consulente per varie multinazionali.

Kjell  è laureato in Economia e Dottorato nella scuola di imprese di Stoccolma (Stockholm School of Economics – SSE). È professore associato nell’ Institute of International Business (IIB) nella SSE. La sua ricerca e la sua attività di consultore si concentrano nelle aree di strategia corporativa, corporacioni multinazionali e globalizzazione.

Kjell ha pubblicato due libri e numerosi articoli sul processo di internazionalizzazione delle compagnie. Solo cinque anni fa fu riconosciuto come il giovane accademico più preminente della Svezia.

Kjell è stato il massimo responsabile del corso di imprese internazionali della SSE ed è cofondatore di uno dei programmi di gestione più prestigiosi della scuola. Si tratta del The Advanced Management Program (AMP). El AMP è un corso di cinque settimane oer alti esecutivi che attrae l’élite dei professionisti scandinavi. Kjell è presente anche nei consigli d’amministrazione di varie compagnie.

Il suo primo libro, Funky Business Forever : How to enjoy the capitalism, (il cui coautore è Jonas Ridderstråle), è un manisfesto per il nuovo mondo delle imprese. Questo libro è diventato un best seller internazionale e i suoi autori sono stati intervistati dalle conosciute catene americane CNN e CNBC. Sono apparsi in Fortune, Fast Company, Time Magazine, Financial Times, Paris Match, etc. Finora, il suo libro è stato tradotto in 34 lingue e classificato al sedicesimo posto tra i migliori libri di Business di tutti i tempi. Nel 2000, Amazon.co.uk collocò Funky Business al quinto posto della lista dei libri di imprese.

Il secondo libro di Nördstrom: Karaoke Capitalism: Managing for mankind  (con Jonas Ridderstråle come coautore) è un nuovo manifesti su come sopravvivere nel mondo del Capitalismo del Karaoke.

Funky business forever. E adesso godetevi il capitalismo!

Nel 1999, quando è uscito il loro primo libro - "Funky Business" - Kjell Nordström e Jonas Ridderstråle hanno attinto a piene mani da questa nuova tavolozza aziendale multi-colore. Hanno incoraggiato i manager di tutto il mondo ad afferrare le loro bombolette spray e a tracciare con esse i disegni più audaci e brillanti che potessero immaginare. Il mondo si è arreso. Il seguito di quel lavoro, "Karaoke Capitalism", ha prolungato il ritornello funky. Nordström e Ridderstråle hanno deciso che era arrivato il momento di riprendere in mano "Funky Business" e di rimasterizzarlo, perché potesse rispondere alle sfide poste dalla nuova realtà del business mondiale. "Funky Business Foreve"r può essere suonato a un volume ancora più alto, mantenendo intatta tutta la chiarezza del suo funky. In esso gli autori hanno raccolto una miriade di nuovi esempi frutto di anni di ricerca globale sulle tracce del vero significato e delle innumerevoli declinazioni della parola "funk". Le idee originali vengono riportate alla luce, riesaminate e sottoposte a nuovo giudizio. Qualsiasi traccia di grigiore è stata rimossa.

Funky business forever. E adesso godetevi il capitalismo!

Karaoke capitalism. Distinguersi per vincere la sfida della competitività

Dopo il successo di "Funky Business", "Karaoke Capitalism" lancia un nuovo manifesto su come vincere la sfida della competitività. Due dei più importanti guru del business in Europa disegnano uno scenario in cui la società globale, come un locale di karaoke, è dominata dalla tendenza all'imitazione e dove individui e organizzazioni possono agire da veri protagonisti solo se attraverso le proprie scelte riescono a portare innovazione. Per valorizzare la qualità e le potenzialità del nostro capitalismo bisogna accettare la libertà da vincoli e la responsabilità individuale. Sono le scelte a determinare il successo nella vita di un singolo e nel destino di un'azienda. Competenza e denaro sono le chiavi di accesso, ma non bastano per mantenersi al top. Una volta entrati bisogna decidere se accettare un modello di comportamento adottato da altri, oppure forzare le regole e proporre soluzioni innovative, spinti dall'immaginazione e dalla fedeltà a se stessi. Le business school, il benchmarking e le best practice hanno trasformato l'intero mondo del commercio in un supergruppo di aziende karaoke che si copiano a vicenda, proponendo un modello che rischia di non reggere alle sfide di un mondo dominato dal darwinismo economico, dove la sopravvivenza dipende dalla capacità di usare le imperfezioni del mercato a proprio vantaggio, dall'essere in grado di percepire le imperfezioni dell'uomo, seducendo o tranquillizzando il consumatore.

Karaoke capitalism. Distinguersi per vincere la sfida della competitività

Chiedi più informazioni su

Kjell Nordström

Contatto